Crea sito

Anniversario Ciaccio Montalto. Domani la deposizione della corona in via Carollo, luogo dell’eccidio.


Gian Giacomo Ciaccio Montalto

Il comune di Valderice domani, mercoledì 25 gennaio 2011, con inizio alle 9,30, celebra il 29° anniversario della morte del giudice Gian Giacomo Ciaccio Montalto, assassinato dai sicari di “cosa nostra” nel 1983 davanti l’abitazione paterna di Via Carollo, dove si recava quando preparava i processi e gli atti giudiziari.

L’amministrazione, come ogni anno, commemorerà il magistrato trapanese con una corona che sarà deposta nel luogo dell’eccidio.

Saranno presenti, insieme ai rappresentanti delle istituzioni, gli studenti della locale scuola Media “Giuseppe Mazzini” e del Circolo didattico “Dante Alighieri”.

«Non è inutile – ricorda il sindaco, Camillo Iovino – coltivare l’esercizio della memoria. È un dovere civico, ed insieme un diritto perché l’oblio può divenire strumento per annacquare insieme al ricordo anche le coscienze».

La memoria collettiva di Valderice deve, purtroppo, ricordare insieme alla figura di Giangiacomo Ciaccio Montalto quelle di altri uomini, valdericini, o cittadini adottivi di Valderice, assassinati dalla mafia: il carabiniere Pietro Morici, il giornalista e sociologo Mauro Rostagno, il sindaco Sebastiano Bonfiglio.

(via Ufficio Stampa)